giovedì 21 giugno 2018

UNA ORA DI ESPERANTO NELLE SCUOLE

COMUNICATO STAMPA che ricevo su segnalazione di Renato Corsetti e come tale pubblico:




Caro gruppo, Caro associato,
la Commissione Istruzione della Federazione Esperantista Italiana sta lavorando per diffondere l’informazione di base sull’Esperanto nelle scuole. Con questo obiettivo è stato organizzato dal 28 aprile al 1 maggio 2018 il Seminario Linguistico di Pietrasanta, dove è stato presentato il materiale approntato dall’ILEI della Prima lezione di Esperanto per tutti gli studenti del mondo (Unua leciono por ĉiu lernejano en la tuta mondo). (www.lingvaseminario.it )
Abbiamo quindi preparato per gli istituti/dirigenti scolastici una lettera, che vi alleghiamo per conoscenza. Abbiamo bisogno della vostra collaborazione per ricevere gli indirizzi di posta elettronica delle scuole del vostro territorio con cui avete già contatti o che vorreste che contattassimo.. La lettera verrà poi inviata a cura della FEI.
Se le scuole rispondono, ci metteremo in contatto con voi per concordare come sviluppare la presentazione. Rimaniamo a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento.
Laura Brazzabeni, 3286461063 laura.brazzabeni@alice.it
Brunetto Casini, 329 7463600
Raffaele Franceschini, raffaelefra@gmail.com
Alessandra Madella  aminafuji2@yahoo.it
ecco la lettera che manderemo alle eventuali scuole.
Lettera ai Dirigenti scolastici
Data…………………………………..
Al Dirigente scolastico dell’Istituto ………..
Gentile Dirigente,
siamo insegnanti componenti della “Commissione Istruzione” della Federazione Esperantista Italiana.
La contattiamo per chiederLe la disponibilità della scuola che Lei dirige a concedere un’ora del programma dei suoi studenti perché abbiano l’opportunità di sentire parlare della lingua internazionale Esperanto.
E’ una lingua creata 130 anni fa dal polacco Ludwig Zamenhof per la comunicazione internazionale. Essa è usata in più di 120 paesi di tutto il mondo e nel corso degli anni si è arricchita di un’ampia letteratura, costituita sia da opere originali che traduzioni (oltre 10.000 libri).
Qualora la Sua scuola fosse interessata alla nostra proposta, che non comporta alcun onere per l’Istituto, Le chiediamo di contattarci per concordare le modalità e i tempi dell’iniziativa che potrà essere realizzata con la collaborazione di uno dei gruppi esperantisti locali presenti sul territorio nazionale.
Le chiediamo gentilmente di risponderci anche nel caso in cui questa nostra proposta non venisse accettata.
Grazie per l’attenzione.
Distinti saluti
                                                                                       Brazzabeni Laura
                                                                                       Casini Brunetto
                                                                                       Franceschini Raffaele
                                                                                       Madella Alessandra
--
~~~
Renato Corsetti, renato.corsetti@gmail.com  

mercoledì 6 giugno 2018

85° Congresso Italiano di Esperanto - Largo ai giovani/Spacon por la gejunuloj!

COMUNICATO STAMPA che ricevo dal solito Renato Corsetti e che come ricevo pubblico


Largo ai giovani a San Marino
Congresso italiano di esperanto, http://kongreso.esperanto.it/85/

Il programma giovanile, aperto a tutti, sta diventando sempre piu’ robusto.

1) Trinkomangxa nokto/Notte per bere e per mangiare:
Come da tradizione, anche quest'anno torna la Trinkomangxa nokto, la serata di degustazione internazionale durante la quale assaggeremo assieme i prodotti tipici di ogni Paese.
Partecipate numerosi e non dimenticate di portare con voi qualcosa di tipico!
Per dettagli scrivi a: carlotta.pavese@esperanto.it

Domenica alle 23, nel locale “dal cubano”

2) Nokta Promenado/Passeggiata notturna
Una passeggiata indietro nel tempo alla ricerca dei punti d'interesse della San Marino medievale.

Per dettagli scrivi a: carlotta.pavese@esperanto.it

Ore 23, lunedì


3) Vingustumado/Degustazione di vini

Se l'Italia è famosa per le sue bellezze artistiche, la sua arte e la sua storia, è fuori da ogni dubbio che sia celebre anche per il buon cibo.
E il buon vino, immancabilmente.
Durante l'IK, organizzeremo una degustazione di vini tipici in un affascinante locale del centro, accompagnati da un'accurata descrizione del prodotto.
Tutti gli iscritti all'evento possono partecipare, iscrivendosi in loco.

Per dettagli scrivi a: carlotta.pavese@esperanto.it

Ore 23, martedì, locale “dal cubano”

4) Caccia al tesoro!/Trezor-ĉasado
Nell'antica San Marino leggende e misteri si nascondono in ogni dove. Un tesoro è stato celato tanto tempo fa e ora è giunto il momento di ritrovarlo.
Una caccia al tesoro con indizi di difficoltà crescente vi porterà all'esplorazione della città, tra adrenalina e divertimento.
Iscrizioni in loco a partire dal primo giorno.

Per dettagli scrivi a: carlotta.pavese@esperanto.it

Giovedi’ dalle 15 alle 19.


5) Scatta e vinci/Fotu kaj gajnu!

Quest'anno all'IK partecipa al concorso fotografico!
Durante tutti i giorni dell'evento, facendoti ispirare dalle bellezze medievali del luogo e dall'etoso esperantista, scatta e invia la tua foto sul tema "IK 2018".
La più rappresentativa e artistica vincerà un premio a sorpresa.

L'iscrizione è automatica per tutti gli iscritti all'evento. La commissione sceglierà la foto vincitrice in un'apposita sessione.

Per dettagli scrivi a: carlotta.pavese@esperanto.it

Premiazione Vendredo, Salono Magnani, 16-18

Renato Corsetti, renato.corsetti@gmail.com  

venerdì 25 maggio 2018

Nuovi libri della FEI

COMUNICATO STAMPA del solito Renato Corsetti che come ricevo così pubblico:

Cari amici,
la nostra federazione ha appena pubblicato due nuovi libri molto interessanti e desidero presentarveli.
1.      Esperanto e lingue minoritarie”, gli Atti del convegno svoltosi a Frascati in occasione dell’83° congresso nazionale. Si tratta di una raccolta di undici saggi che esaminano vari aspetti del problema delle lingue minoritarie.
a.      Martin Haase (Università di Bamberg, Germania) “Definire una minoranza linguistico-culturale”
b.      Giovanni Poggeschi (Università del Salento) “I diritti linguistici e l’esperanto”
c.      Lazzaro Rino Caputo (Università Tor Vergata, Roma) “L’Italia fra lingua nazionale e dialetti”
d.      Nicola Reggiani (Università di Parma ) “Minoranze linguistiche nell’antichità”
e.      Dino Giglioli  (Rappresentante italiano per l’associazione nazionale interpreti presso l’organizzazione europea degli interpreti ) “Per il riconoscimento della lingua e cultura del segni italiana”
f.       Giovanni Agresti (Università Federico II, Napoli) ) “Per il riconoscimento della minoranza romanì”
g.      Giuseppe  Detomas ( Assessore per le minoranze linguistiche Provincia Trento) “Per la tutela di lingue e culture”
h.      Renato Corsetti (Università ‘La Sapienza’ Roma)  ) “Italiano in Europa: una lingua minoritaria?”
i.       Humphrey Tonkin (Università di Hartford, USA) “L’esperanto è una lingua minoritaria?”
j.       Davide Astori (Università di Parma) “Il movimento esperantista contemporaneo: verso un ‘quasi-popolo’?”
k.      Carlo Minnaja (Università di Padova) “Da ‘Afero’ a ‘Ĉaŭ: termini identificativi nella comunità esperantista”

2.      Pado al Paradizo – Clarence Bicknell kaj la valo de la mirindaĵoj”,  la biografia in esperanto di uno dei pionieri dell’esperanto in Italia, di cui quest’anno ricorre il centenario della morte. La biografia esiste già in francese, inglese ed italiano e la fondazione Bicknell, nel quadro delle varie manifestazioni in Gran Bretagna ed in Italia, ha chiesto ad Humphrey Tonkin di tradurla in esperanto ed ha accettato la nostra proposta di pubblicarla. Un libro di un’ottantina di pagine, corredato da molte foto a colori che attestano i lavori di studio svolti in Liguria e nelle Alpi vicino a Tenda per studiare le incisioni rupestri, e la flora della regione.

I libri sono acquistabili presso il nostro servizio librario scrivendo a Livio feilibri@esperanto.it
Buona lettura
Michela
-- 
~~~Renato Corsetti, renato.corsetti@gmail.com  

giovedì 29 marzo 2018

LA VERDA PEGO, ovvero Il Picchio Verde strorico Gruppo esperantista marchigiano

COMUNICATO STAMPA che come ricevo pubblico :

Cari amici esperantisti de “Laverda pego”,  ho il piacere di invitarvi al primo incontro di questo anno che si terrà presso la Direzione del Museo Omero il giorno 4 aprile 2018, con inizio alle ore 17,00.

Il rinnovo della quota sociale 2018 ammonta a 30€
, ridotto a 15€ per familiari e diversamente abili, e può
 essere regolarizzato anche con bonifico bancario al
 seguente IBAN di Banca delle Marche, intestato a
 “Alessandra Grassini-La verda pego”:
                                              it78a0605502603000000000302

Il rinnovo facoltativo dell’abbonamento alla Rivista Onda è di 15€.

Colgo l’occasione per augurare a tutti voi gli auguri di buona Pasqua.

Con i più cordiali saluti,
Pasquale Segreto
Presidente dgli esperantisti marchigiani de “La verda pego”

__._,_.___

Posted by:

martedì 5 dicembre 2017

Pioggia di Comunicati Stampa

COMUNICATI STAMPA che come ricevo pubblico:

 1) Anche per il 2018 la FEI sovvenzionerà i gruppi per attività informative, secondo le norme del bando allegato.
Con l’occasione invitiamo tutti i gruppi a pensare a nuove attività, nuovi eventi che possano fruire di questo aiuto.
Non restiamo sulle solite attività che si ripropongono annualmente J))
2)  [Attachment(s) from Michela Lipari included below]
Cari amici
Vi allego il bando di concorso per cinque borse di studio per partecipare al congresso italiano 2018 a San Marino
Incoraggiate i nuovi esperantisti a partecipare
Grazie per la diffusione
3)  

[Attachment(s) from Michela Lipari included below]
Anche quest’anno il consiglio direttivo della fei ha deciso di indire un concorso letterario di poesia e prosa tradotti dall’italiano in esperanto.
In allegato vi invio il bando di concorso
Non esitate a cimentarvi in questa nuova interessante avventura
Buon lavoro
1 of 1 File(s)


Posted by: "Michela Lipari"

martedì 31 ottobre 2017

Congresso di Esperanto 2018 e... non solo.


COMUNICATO STAMPA che ricevo dal solito

 Renato Corsetti e che così pubblico:





Che cos'e' Facebook lo sanno tutti. Che cos'e' l'omerta' anche. Ora c'e' qualcuno che ha deciso di non informare quelli che non sono in Facebook. E' una forma di omerta' tecnologica. Comunque io ve lo dico.

Ciao, Renato


INFORMITALE 218
Oficiala inform-servo de Itala Esperanto-Federacio

Ĉu vi ŝatus senpage studi en universitato dum la Itala Kongreso de Esperanto en San-Marino? 

Ĝuste tion ofertos la Asocio Internacia de la Sciencoj (AIS, http://www.ais-sanmarino.org/ ). Temas pri pluraj kursoj, okazontaj dum la Itala Kongreso de Esperanto en San-Marino venontsomere (18-25.8.2018), kadre de la tiel nomata "Sanmarineca Universitata Sesio" (SUS) n-ro 35. Vi povos studi pri lingvistiko, astronomio, sociologio, astrobiologio, esperantologio​,​ matematiko kaj pli, la​ŭvole eĉ ricevi oficialan ateston de AIS.

Informi​ĝu kaj ali​ĝu en la paĝoj http://kongreso.esperanto.it/8 5/.

Niaj profesoroj atendas vin.


La LKK

****************************** ***************************
Informitale
Itala Esperanto-Federacio - <fei@esperanto.it>
Itala Esperantista Junularo - <iej@esperanto.it>
via Villoresi, 38 I-20143 Milano - Tel+fax +39 02 58100857

TRADUZIONE:
Servizio Informativo Ufficiale della Federazione Italiana Esperanto Ti piacerebbe studiare gratuitamente in un'università presso l'Esperanto Congresso di Esperanto a San Marino? Questo è esattamente quello che l'Associazione Internazionale delle Scienze (AIS, http://www.ais-sanmarino.org/) offre. Ci sono diversi corsi che si svolgeranno durante il congresso dell'esperanto di Esperanto a San Marino il sabato mattina (18-25.8.2018), nell'ambito del cosiddetto "San Marino Universitario Sesio" (SUS) n. 35. Puoi studiare Linguistica, Astronomia , la sociologia, l'astrobiologia, l'esperantologia, la matematica e altro ancora, è anche possibile ricevere la certificazione ufficiale di AIS. Segnala e goditi le pagine http://kongreso.esperanto.it/8 5 /. I nostri docenti ti aspettano.


-- 
~~~Renato Corsetti, 117 Dukes Avenue, London N10 2QD, UK/Britujo
tel. +393286315655, +447399273515 renato.corsetti@gmail.com
__._,_.___